Zeppole di San Giuseppe fritte – ricetta Napoletana

Zeppole di San Giuseppe fritte – ricetta Napoletana

Per celebrare la festa del papà non possono mancare delle buonissime zeppole di San Giuseppe fritte. La zeppola fritta di San Giuseppe è una morbida pasta choux rigorosamente fritta e poi farcita con crema pasticcera e amarene sciroppate. Questo dolce tipico della tradizione campana il 19 marzo, spopola nelle pasticcerie di tutta Italia. Le zeppole preparate in casa hanno un gusto eccezionale e seguendo pochi semplici passi riuscirete a preparare una vera e propria delizia, che non ha nulla da invidiare ad un prodotto di pasticceria. Se invece siete attenti alla linea vi consiglio di provare la ricetta delle zeppole di San Giuseppe al forno.
Vediamo insieme la ricetta delle zeppole di San Giuseppe fritte.

Preparazione 45 min
Cottura 15 min
Tempo totale 1 h
Porzioni 12 zeppole

Ingredienti
  

Zeppole

  • 170 gr Acqua
  • 50 gr Burro
  • Sale
  • 150 gr Farina 00
  • 3 Uova
  • ½ Limone (buccia grattugiata)

Decorazione

  • 100 gr Amarene sciroppate
  • Zucchero a velo

Istruzioni
 

  • In una pentola, aggiungete l'acqua, il burro e un pizzico di sale e portate ad ebollizione.
    Zeppole di San giuseppe fritte (3)
  • Quando l'acqua inizia a bollire, spegnete il fuoco ed aggiungete la farina tutto in un colpo, ed iniziate a mescolare. Poi riaccendere a fuoco lento e continuate a mescolare, noterete che il composto inizierà a staccarsi dalle pareti, a questo punto potete spegnere. Lasciate raffreddare.
    Zeppole di San giuseppe fritte
  • A questo punto trasferite il composto in una ciotola, aggiungete la scorza di limone grattugiata. Aggiungete un uovo alla volta, fate incorporare e solo adesso potete aggiungere l'uovo successivo. Ci vorrà un po' di pazienza per ottenere una consistenza liscia e omogenea, alla fine otterrete un composto fluido e cremoso.
    Zeppole di San Giuseppe fritte - ricetta Napoletana - Caffè Cannella
  • Versate il composto in una sac-à-poche, o una siringa con una bocchetta a stella di 12 mm, preparate dei quadratini di carta forno ed disegnate un cerchio di impasto. La ciambellina dovrà essere di circa 6-7 cm di diametro.
    Zeppole di San Giuseppe fritte - ricetta Napoletana - Caffè Cannella

COTTURA ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE FRITTE

  • In un tegame capiente scaldate l'olio di semi di arachide e portatelo ad una temperatura non oltre i 165° (da misurare con termometro da cucina). Mettete le zeppole una alla volta nell'olio, facendo attenzione a rimuovere la carta forno. Rigirate le zeppole più volte nell’olio caldo fino alla completa doratura. 
    Zeppole di San giuseppe fritte
  • Con l'aiuto di una schiumarola toglietele dall'olio e lasciatele scolare su più fogli di carta assorbente da cucina. Ripetete questa operazione fino a quando avete finito di friggerle tutte.
    Zeppole di San giuseppe fritte
  • Lasciate raffreddare per bene. Nel frattempo iniziate a preparare la crema, potete seguire le mie ricette della crema pasticcera senza uova oppure della crema pasticcera bimby
    Adesso assemblate le vostre zeppole di San Giuseppe fritte. Mettete la crema pasticcera in una tasca da pasticcere e farcire il centro di ogni zeppola, guarnite con un'amarena sciroppata e infine una spolverata di zucchero a velo.
    Zeppole di San giuseppe fritte

I miei consigli

  • Le zeppole di San Giuseppe fritte senza crema si conservano per 4/5 giorni chiuse in un contenitore ermetico ma una volta farcite devono essere conservate in frigo per 2 giorni.
Keyword come preparare Zeppole di San Giuseppe fritte, Zeppole di San Giuseppe fritte, zeppole di san giuseppe fritte – ricetta napoletana, Zeppole di San Giuseppe fritte ricetta, zeppole fritte



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating