Pizza baciata romana Bonci

Pizza baciata romana Bonci

La pizza baciata romana viene chiamata così perché viene preparata cuocendo due impasti appoggiati uno sopra l’altro, che grazie ad una generosa spennellata d’olio sulla superficie rimangono facilmente separabili. Si ottengono due sfoglie dalla consistenza croccante che possono essere farcite dando spazio alla vostra fantasia. Io ho deciso di farcirla con prosciutto cotto, formaggio spalmabile, pomodori e melanzane arrostite. Potete scegliere i salumi che preferite e aggiungete del formaggio a piacere. La potete farcire con ingredienti freddi, ma se usate ingredienti caldi la potete ripassarla in forno una volta farcita. Questa ricetta prende spunto da quella del grande Gabriele Bonci.

La ricetta della pizza baciata romana non è complicata, l’impasto si può realizzare anche a mano senza l’utilizzo della planetaria, occorre solo un po’ di pazienza per rispettare i tempi di lievitazione. La pizza baciata romana, una pizza farcita che se non avete mai provato, dovete assolutamente provare. Vediamo insieme la ricetta.

5 da 1 voto
Preparazione 30 min
Cottura 25 min
Lievitazione 4 h
Tempo totale 4 h 55 min
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 600 g Farina 0
  • 450 g Acqua
  • 9 g Lievito di birra
  • 15 Sale
  • 25 Olio di Oliva Extravergine

Per il ripieno

  • 250 g Formaggio spalmabile
  • 150 g Prosciutto Cotto
  • 200 g Pomodori
  • 250 g Melanzane arrostite

Istruzioni
 

  • Versate il lievito all'interno di una ciotola, aggiungete l'acqua fredda ed iniziate a mescolare con una forchetta. Successivamente aggiungete le farine ed iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno. Quando l'impasto inizia a legarsi aggiungete l'olio e il sale e continuate ad impastare. Trasferite il panetto in una ciotola e lasciate lievitare per 3/4 ore in base alla temperatura, ma comunque fino al raddoppio.
    Pizza baciata romana
  • Dividete l'impasto in 2 parti, formate delle palline, e lasciate riposare coperto da un canovaccio per 30 minuti.
    Pizza baciata romana
  • Distribuite un po' di farina di semola di grano duro sul piano di lavoro e ed iniziate a stendere un panetto. Eliminate la farina in eccesso e trasferite l'impasto in una teglia ben oliata. A questo punto aggiungete 2 cucchiai di olio anche sulla superficie e spennellate in modo uniforme.
    Pizza baciata romana

Cottura pizza baciata romana

  • Stendete il secondo panetto con lo stesso procedimento del primo, poi mettetelo nella teglia sopra all'altro, cercando di far aderire bene i bordi.
    Versate sopra una miscela di acqua e olio d'oliva e cospargete tutta la superfice. Mettete in forno già caldo a 230°C per circa 20-25 minuti
    Pizza baciata romana

Farciamo la nostra pizza baciata romana

  • A questo punto la nostra pizza baciata romana è pronta, non ci resta che farcirla. Con delicatezza separate le due parti e lasciate raffreddare qualche minuto. Io oggi vi propongo una farcitura più estiva, ma potete dare spazio alla vostra fantasia.
    Pizza baciata romana
  • Iniziate ricoprendo la superfice con il formaggio spalmabile.
    Pizza baciata romana
  • Aggiungete il prosciutto cotto.
    Pizza baciata romana
  • Poi uno strato di pomodori, io ho utilizzato i pomodori di Sorrento, e completate il tutto con uno strato di melanzane arrostite.
    Pizza baciata romana
  • Chiudete la vostra pizza baciata romana. Finalmente potete gustare la vostra pizza
    Pizza baciata romana

I miei consigli

  • Una volta cotta, separate subito le due parti per permettere al vapore di fuoriuscire e lasciare l’impasto croccante.
Keyword pizza baciata bonci, pizza baciata romana, pizza ripiena romana, teglia baciata romana



2 commenti su “Pizza baciata romana Bonci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating