Roccocò napoletano

Roccocò napoletano

Il roccocò napoletano è un dolce natalizio della tradizione napoletana, ed insieme ai mostaccioli non può mancare nella mia casa. Sono delle ciambelline dolci dall’impasto a base di mandorle profumato e impreziosito dalla buccia di agrumi grattugiata e dal pisto, un mix di spezie natalizie che potete preparare anche in casa. I roccocò è possibile trovarli in una doppia versione: quelli “spacca denti” dalla consistenza più dura oppure quelli dalla consistenza leggermente più morbida, quello che cambia è solo il tempo di cottura come noterete seguendo la ricetta. Secondo la tradizione vengono serviti e regalati a Natale e Capodanno insieme ad altre specialità campane. Vediamo insieme la ricetta.

Preparazione 20 min
Cottura 20 min
Tempo totale 40 min
Porzioni 10 pezzi

Ingredienti
  

  • 250 g Farina 00
  • 200 g Zucchero
  • 200 g Mandorle
  • 70 g Acqua
  • 1 cucchiaino di Cacao amaro
  • 5 g Pisto per dolci
  • 3 g Ammoniaca per dolci
  • 1 pizzico di Sale
  • Buccia di Limone grattugiata
  • Buccia di Arancia grattugiata
  • Succo di metà Arancia

Istruzioni
 

  • Iniziate mescolando la farina, il pisto, lo zucchero , il cacao amaro in polvere setacciato, le bucce degli agrumi e l’ammoniaca in una ciotola.
    Roccocò napoletano
  • Aggiungete l’acqua a temperatura ambiente ed il succo di mezza arancia. Partendo dal centro iniziate a mescolare con l'aiuto di un cucchiaio, e continuate fino ad ottenere un impasto morbido e non appiccicoso.
    Roccocò napoletano
  • A questo punto aggiungete le mandorle leggermente spezzate (non tritate completamente).
    Roccocò napoletano
  • Continuate a mescolare facendo in modo che tutte le mandorle vengano incorporate nell'impasto.
    Roccocò napoletano

Creazione del Roccocò napoletano

  • Con l'aiuto della farina iniziate dividendo l'impasto in pezzi da 70 gr. Prima di tutto realizzate un salsicciotto, poi richiudetelo ad anello levigando bene i bordi in modo che non si vedano gli attacchi. Poi man mano che li realizzate, riponeteli su una teglia foderata con carta da forno, lasciate un po' di spazio tra ogni roccocò dato che in forno aumenteranno di volume.
    Roccocò napoletano

Cottura per Roccocò morbidi o duri

  • Infine cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti. sfornate e lasciate raffreddare su una gratella per circa 1h
    Dopo aver formato i taralli e pennellato la superficie con uovo Infornate a 180° per circa 20 poi abbassate la temperatura a 150° e lasciate biscottare in forno per circa 15 – 20 minuti ancora.
    Roccocò napoletano

I miei consigli

  • Con entrambe le cotture si conservano perfettamente 1 mese e mezzo chiusi in una scatola di latta o biscottiera
  • Il pisto è un mix di spezie natalizie, se non lo trovate già pronto potete prepararlo in casa tritando insieme: 15 g cannella , 4 g noce moscata, 2 g di pepe, 1 g chiodi di garofano, 1 g anice stellato, 1 g coriandolo.
Keyword roccocò, Roccocò duri, Roccocò morbidi, roccocò napoletano, roccocò ricetta napoletana



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating